Casizolu, formaggio di sardo-modicana

    Raspada possiede il marchio distintivo di Eccellenze Italiane ufficiale registrato dal Ministero dello Sviluppo Economico

    Eccellenze Italiane Raspada

    Casizolu, formaggio di sardo-modicana

    facebooktwitterwhatsappflickrpinterestinstagram
    787 venduti
    Acquistando 1 di questo prodotto avrai 0.45 Raspunti per convertirli in sconti o in fantastici premi!
    Chiudere
    54,90 €
    Tasse incluse

    Casizolu, formaggio di sardo-modicana


  • 3.5 kg - Casizolu, formaggio di sardo-modicana


  • Qui potrai trovare prodotti realizzati in Italia rappresentativi del Made in Italy.

    RASPADA sostiene le aziende italiane promuovendo l’imprenditorialità italiana e le vendite all'estero.

    QUESTO PRODOTTO È MADE IN ITALY

    Quantità
    Ultimi articoli in magazzino

    Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 14 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace RASPADA consulta… Maggiori informazioni
     

    Spedizioni in 24/48h

     

    Casizolu, formaggio di sardo-modicana


    Peso articolo3,5 Kg
    Peso3.50 Kg
    Istruzioni di conservazioneTenere in un luogo fresco e asciutto
    Paese d'origineItaly
    MarcaInke
    FormatForma elegante di formaggio
    Tipo di uvaLatte vaccino
    ProduttoreGiampaolo Piu

    Descrizione prodotto

    Casizolu - Giampaolo Piu - Prodotti di Sardegna Il nome casizzolu, caratteristico della parlata logudorese, nasce dalla voce latina caseolzu, che definisce un piccolo formaggio vaccino. Nelle altre regioni dell'isola è detto anche taedda o piredda. Le caratteristiche: Il Casizolu è un grande prodotto, prima di tutto per la materia prima straordinaria: il latte delle sardo-modicane oppure delle bruno-sarde, vacche rustiche allevate tutto l'anno allo stato brado. I produttori del Presidio Slow Food sono stati riuniti nella Associazione Produttori Casizolu del Montiferru e hanno un disciplinare di produzione che garantisce tutta la filiera. Siamo nel Montiferru, un angolo di Sardegna dove si produce - rara eccezione in questa terra di pecore e di pecorini - un antico e pregiato formaggio di vacca a pasta filata: il Casizolu. Lo facevano tradizionalmente le donne, lavorando il latte appena munto e impastando la cagliata nell'acqua bollente per modellare la tipica forma di pera panciuta. Un lavoro lungo, di fatica e pazienza, che rovina le mani e costringe a levatacce: dopo aver aggiunto il caglio e preparato la rottura della cagliata bisogna aspettare il punto esatto di fermentazione lattica, che può essere di sera, la notte, all'alba. A questo punto si può procedere con la filatura della cagliata, riscaldando pezzi di cagliata in acqua calda per far filare la pasta e poi modellandola in acqua fredda. Dopo la filatura della pasta, l'acqua bianca di siero non si getta: s'bbagasu è un brodo gustoso per profumate minestre al formaggio. Quando è ben modellato (la buccia deve essere liscia, lucente, senza rughe) il Casizolu va seguito come un neonato: prima è accoccolato su un canovaccio (oppure in un cesto di crusca) perché non si rovini la forma; dopo due o tre giorni si appende al soffitto e infine si sistema in cantina. La pasta del Casizolu tende alla sfoglia con la stagionatura, è giallo paglierina e leggermente occhiata.


    B01N814F9Y
    7 Articoli

    Informazioni importanti

    I produttori possono modificare la composizione dei loro prodotti. Pertanto, la confezione del prodotto può contenere informazioni diverse rispetto a quelle mostrate sul nostro sito. Si prega di leggere sempre l’etichetta, gli avvertimenti e le istruzioni fornite sul prodotto prima di utilizzarlo o consumarlo.

    16 altri prodotti che possono interessarti